lunedì 14 settembre 2015

Riposto dal deltaplano: scatti unici del borgo marinaro

Riposto si affaccia sul Mar Ionio, sulla costa che va da Catania a Messina, e rappresenta uno dei più storici e caratteristici paesi marinari dell'area ionico-etnea. Possiede un grande porto turistico, purtroppo ancora a mezzo servizio, denominato "Porto dell'Etna".
Porto dell'etna
Foto di Angelo T. La Spina *
Il nome Riposto, secondo accurati studi storici, deriva dalla vocazione commerciale della zona che aveva fatto sorgere un luogo attrezzato quale deposito (per "riporre") per le botti e le merci da spedire via mare. La storia di Riposto ha avuto nel suo rapporto con il mare le principali linee di sviluppo, anche grazie alla grande tradizione della pesca ittica e delle pescherie presenti sul territorio.

porto turistico dell'etna
Foto di Angelo T. La Spina *

Ne I Malavoglia di Giovanni Verga, Riposto, con il suo antico porto, è simbolo di speranza e di dignità per la famiglia trezzota: "Per colmare le difficoltà economiche, Padron ‘Ntoni si convince ad acquistare a credito un carico di lupini che, mediante la Provvidenza, deve far giungere a Riposto. Ma, a causa di una violenta tempesta, la Provvidenza naufraga, va perduto il carico di lupini e con esso anche la vita di Bastianazzo."
Porto turistico dell'etna
Foto di Angelo La Spina *


Riposto è anche e sopratutto musica e poesia. Ha infatti dato i natali a Franco Battiato che ha girato nel centro storico parte del suo film "Perduto amor", con la partecipazione di Gregorio Alicata, anch'egli ripostese. Nel 1882 Riposto fu meta dal famoso compositore tedesco Richard Wagner.

Qui sotto una celebre scena del film "Perduto Amor: "...questa terra richiama sempre coloro che gli appartengono come se esercitasse un diritto, la legge dell'appartenenza..."



A Riposto è anche nato Orazio Strano, il più famoso cantastorie della Sicilia orientale, considerato da molti il padre dei cantastorie siciliani, tradizione seguita dal figlio Leonardo e sulla stessa scia anche dal compositore e cantautore ripostese Luigi Di Pino, definito un "cantastorie del 2000".




Porto dell'Etna
Foto di Angelo T. La Spina *
Da un punto di vista culturale, Riposto ospita la rassegna "Musiche Migranti" dove si esibiscono gruppi provenienti da tutti i paesi del bacino del Mediterraneo e l'Atelier Internazionale della Musica.

Foto di Angelo T. La Spina *

Nella foto sottostante si può ammirare dall'alto la frazione di Torre Archirafi, un piccolo e suggestivo borgo marinaro situato nel Comune di Riposto. 


* Foto realizzate in collaborazione con il pilota del deltaplano a motore Isidoro Cavallaro senza il quale non sarebbe stato possibile realizzarle.

Per le versioni in alta risoluzione contattate Angelo T. La Spina.