lunedì 7 settembre 2015

Alla scoperta del Papiro, della Riserva Naturale e del Castello di San Marco


La nostra Riserva Naturale del fiume "Fiumefreddo", il laboratorio del Papiro del maestro Michele Patanè e il suggestivo Castello di San Marco, principesca dimora barocca di fine seicento. 
Questo è un itinerario che viene offerto, su richiesta, a locali e turisti, che avranno la possibilità di conoscere ( con una guida) il suggestivo Castello di San Marco, di essere guidati alla scoperta della Riserva Naturale del fiume "Fiumefreddo" ed assistere alle varie fasi pratiche della lavorazione della carta papiro. 
L'importante iniziativa di promozione del territorio è stata promossa dall'artista Michele Patanè e dai proprietari del Castello S.Marco, la famiglia Murabito. 

Foto di Angelo La Spina - Riserva Naturale

La Riserva Naturale di Fiumefreddo, grazie alle particolari condizioni climatiche e alla freddezza
delle acque, riveste una grande importanza per la tutela dell'habitat fluviale del ranuncolo acquatico e altre piante uniche presenti all'interno. La preziosa pianta del papiro, che normalmente cresce sulle sponde del Nilo, grazie alle condizioni naturali straordinarie del fiume Fiumefreddo, è presente nella nostra Riserva Naturale, unico caso in Europa insieme a Siracusa. L'artista Michele Patanè da questa "unicità" ne ha realizzata un'altra: il laboratorio della carta Papiro e bellissimi capolavori incisi sulla preziosa carta.

Di seguito i dettagli dell'iniziativa:
   Contatta Michele Patanè per maggiori informazioni: https://www.facebook.com/michele.patane.3

Il Castello di San Marco, una principesca dimora barocca di fine seicento sita nel territorio di Calatabiano, si affaccia sul mare Ionio, a pochi chilometri da Taormina. Oggi è anche un elegante Hotel & SPA gestito impeccabilmente dalla famiglia Murabito, proprietaria dello stesso. Il Castello è aperto anche agli esterni con possibilità di ristornate, piscina e centro benessere e caratteristico wine bar.

Castello di San Marco

La posizione privilegiata, a pochi passi dal mare e con una vista esclusiva dell'Etna, rendono ancora più esclusiva la location.
Castello di San Marco


Nel nostro territorio l’artista Michele Patanè porta avanti la tradizione della lavorazione di questa straordinaria pianta, realizzando pitture e disegni sulla carta papiro. Inoltre nel suo laboratorio l’artista organizza da anni dei corsi per le scuole sulle tecniche per trasformare la pianta del papiro in carta.

Foto di Angelo T. La Spina
- Momento Moda Premio Papiro d'Argento